B2 Girone D

Rovelli Morciano nonostante le “modifiche” vittoria piena

dolciaria rovelli

dolciaria rovelliDOLCIARIA ROVELLI MORCIANO – MESTRINO  3 – 0    ( 25-18/ 25-15/29-27 )
1° Arbitro SCARPULLA FEDERICO    2° Arbitro     LARCINESE MASSIMO

ROVELLI:                       b.s.       3   ace   2    muri    9   errori  14
MESTRINO:                     b.s.     7   ace  2    muri     6   errori    15

DOLCIARIA ROVELLI :  Giuliani  2, Bruschi  24, Pietrelli  6, Mair   16,  Caselli  6, Guazzaroni  2,  Alessandrini  n.e., Santi  n.e., Di Tommaso  n.e., libero Ciandrini.  1° ALLENATORE:  MECARELLI Angelo 2° ALLENATORE:
MESTRINO:  Zorzi    3, Canella  14, Gallo  4 , Signoretti   11, Galtarossa   3 , Artuso    5 , libero  Rigon, Rebeschini  n.e. , Mario   3 , Giacon 0 , Carli  n.e..  1° ALLENATORE:  BALDIN Fabio 2° ALLENATORE:  GIANESELLO Adis

1° set: ancora una formazione rivoluzionata per la Rovelli. A causa dell’assenza di Baldoni e della parziale indisponibilità di Alessandrini, Mecarelli schiera il jolly Pietrelli in banda con Mair. Il resto del sestetto è il consueto, Giuliani-Bruschi e Caselli-Guazzaroni, libero Ciandrini. Il Mestrino ci prova a dare fastidio ai biancazzurri, cerca punti salvezza, la Rovelli non spinge a dovere ed il match si dipana in modo equilibrato per grossa parte del set, fino a quando la Rovelli non aumenta un pò il ritmo. Tanto basta per portarsi in vantaggio.
T.T.: 8-6/16-13

2° set: secondo set senza storia, Mestrino resta negli spogliatoi, è un monologo Rovelli che non deve fare gli straordinari per portare a casa anche questo parziale. Sulla battuta di Pietrelli si scava il divario, condito dai tanti errori ospiti, e dalla sagacia tecnica dei frombolieri di casa.
T.T.  8-4/16-6

3° set: parte male la Rovelli e gli ospiti hanno un sussulto. Però con pazienza la band Mecarelli riprende Mestrino e si porta in vantaggio. Nel finale qualche errore di troppo per la Rovelli permette il riaggancio padovano sul 20. Ora gli ospiti ci credono di riaprire la partita e danno tutto. Ma Caselli e soci non ci stanno, annullano tre set ball ospiti e chiudono con il solito bruschi al secondo match ball.
T.T. 8-7/16-12
Una Rovelli concreta, senza fronzoli e senza fare particolari straordinari, regola gli ospiti padovani del turno odierno. Solo nel terzo set si complica un po’ la vita, concedendo nel finale anche tre set ball al mestrino, che prova a riaprire la partita. Però ci pensa il solito finalizzatore Bruschi per bloccare le speranze venete e chiudere sul tre a zero la partita. Ora si continuerà a giocare sui nervi, aspettando con ansia i risultati dagli altri campi e badando a non fare passi falsi. Tutto è ancora da giocare, nulla è escluso, dopo la sosta pasquale la Rovelli è attesa ad una trasferta abbordabile ancora in Veneto, a Loreggia. Contro una squadra che non ha molto da chiedere a questo campionato, ma che è bene non sottovalutare.
Raffaele Antonetti
Resp. Comunicazioni Dolciaria Rovelli Morciano.

I commenti sono chiusi

Tema di Anders Norén