B2 Girone D

Dolciaria Rovelli cede con un fortissimo Cordenons

morciano

morciano

CORDENONS –  DOLCIARIA ROVELLI MORCIANO   =  3 -1    ( 25-23/19-25/ 25-18/25-21 )

ARBITRI:    1° Arbitro PITZALIS Luigi  2° Arbitro  ELLERO Francesca
ROVELLI     :  b.s. 7,  ace 1, muri 10, errori   19
CORDENONS    : b.s. 10, ace 4, muri 15, errori  15
PADOVA :  Colussi   5, Corazza  20 , Manzano  9  ,  Marcon 3  , Volpato  8  , Saraceni  14  , libero Novello, Pilot   0, Pegoraro  n.e , Badin  7, Cisolla  n.e.,  Radin   n.e.
1° Allenatore: SARACENI Gianluca
2° Allenatore: FENOS Anna
DOLCIARIA ROVELLI :  Giuliani  3,   Santi  8 , Mair  18, Alessandrini  9, Guazzaroni  6, Caselli  14,  libero Ciandrini, Traversa  n.e., Bruschi  n.e., Baldoni  1,  Pietrelli  3,
1° ALLENATORE:  MECARELLI Angelo
2° ALLENATORE:

1° set: partenza sprint della Rovelli sul campo del fortissimo Cordenons. Un muro quasi invalicabile porta i biancazzurri avanti, ma il match è lungo e complice un buon turno di battuta dei padroni di casa, la partita si riequilibra. La battuta in salto dei friulani mette in difficoltà la Rovelli che comunque cede il set grazie anche agli arbitri che vedono dentro una palla nettamente fuori dell’opposto di casa. Primo set ai friulani.
T.T. 3-8/11-16

2° set: per nulla intimorita e ancora più concentrata la Rovelli parte anche in questo set a razzo. Cordenons fatica a tenere il passo. Questa volta nessuno sconto ai padroni di casa, che cominciano anche ad essere molto fallosi in attacco. La Rovelli impatta e si ricomincia in perfetta parità.
T.T. 2-8/11-16

3° set: ancora una buona partenza Rovelli che però, sul turno di battuta del palleggiatore di casa, va in tilt, complici anche gli arbitri che non fischiano con equità. Si ribalta così la situazione, con la Rovelli ad inseguire. Entra Baldoni per Mair.
T.T. 8-6/16-11
4° set: la Rovelli si batte, ma sul turno di battuta ancora di Colussi, si blocca e per i padroni di casa si crea un buon margine che portano fino alla fine. Nessuna reazione apprezzabile da parte della Rovelli, che quindi cede le armi ai friulani.
T.T. 8-6/16-10
Si interrompe la striscia vincente della Rovelli in terra friulana, in questo tremendo big match della giornata di B2. Con le squadre entrambe incerottate, la Rovelli priva di Bruschi, il Futura senza Radin e Cisolla, ha avuto la meglio la maggior tenuta mentale dei padroni di casa, nel confronto sui nervi. Qualche timore di troppo, qualche calo di concentrazione della Rovelli hanno compromesso il risultato. Forse una buona occasione sprecata, però la conclusione del torneo si avvicina ed ancora molte carte devono essere giocate. Intanto la band Mecarelli è ancora prima, poi si vedrà, sfruttando i tanti scontri diretti ancora in programma.

Raffaele Antonetti
Resp. Comunicazioni Dolciaria Rovelli Morciano.

I commenti sono chiusi

Tema di Anders Norén