B2 Girone A

Wts Massa tre punti per continuare a sperare nel primo posto!

wts

Ph. Nicolas Fanelli

wts

Ph. Nicolas Fanelli

WTS VOLLEY MASSA – NATIONALTR VILLADORO MODENA 3-0

WTS Volley Massa: Di Noia, Muzio, Bergantino, Bernieri, Aliboni, Lazzeroni, Viani, Guadagni, Lusci, Facchini, Silva, Vignali. All. Gazzotti.

Nationaltr Villadoro Modena: Dal Pozzo, Nicolini, Mazzetto, Trebbi, Armaroli, Goldoni, Luppi, Ugolini, Amidei, Malavolta, Zacchia, Bergianti, Castrogiovanni. All. Vancini.

Arbitri: Francesco Scialpi e Valerio Degl’Innocenti

Parziali: 25-19; 25-21; 25-23.

Missione compiuta. Tre punti dovevano essere e tre punti sono stati per una WTS che lasciava a riposo Eugenio Amore e che a questa gara chiedeva solo la posta piena per avvicinarsi nel miglior modo possibile ai play off e sperare ancora nel primo posto. Buona prova dei ragazzi di Gazzotti che sabato prossimo sono attesi da un’avversaria certo più probante come Novi Ligure.

1° set: Massa senza Amore e con Di Noia in regia, Muzio opposto, Aliboni e Bernieri al centro, Bergantino e Silva di banda e Vignali libero. Inizio buono di Modena (2-5) ma reazione immediata della WTS (5-6) che al primo tempo tecnico era sopra (8-7) con Muzio. Massa progressivamente prendeva però il largo e nel finale saliva sul 23-17 chiudendo poi a 19 con il solito Fabio Muzio.

2° set: nel secondo spazio in regia a Tommy Lazzaroni e Massa che saliva subito sull’8-4 al primo tempo tecnico. Alla ripresa WTS sul 9-4, 14-11 e poi al secondo tempo tecnico sul 16-11 con pallonetto di Silva. Aliboni a muro su Armaroli per il 18-13. WTS quasi troppo morbida e Villadoro e risalire la china (21-19). Dentro Facchini per Bergantino. Chiusura di Nicola Aliboni.

3° set: nel terzo Massa ancora avanti. WTS che al primo tempo tecnico arrivava sull’8-4 grazie anche ad un errore di Trebbi. Dopo la pausa recupero di Modena, anche grazie a diversi errori WTS (11-10). Massa però ancora al mini break ed a strappare sul 16-13 con Bernieri alla seconda pausa obbligatoria. Villadoro non demordeva, Massa giocava a ritmi bassi e gli ospiti rimanevano comunque in gara (20-18). WTS ancora ad allungare (22-18). Padroni di casa a strappi (22-21) e Modena che tornava in parità (23-23). Chiusura Massa senza più incertezze.

I commenti sono chiusi

Tema di Anders Norén