B2 Girone A

Brusca riesce a vincere solo al tie break contro Bollate

team volley bollate

team volley bollateBollate, 30 novembre 2014 – In un’interminabile partita durata ben due ore e trenta Busca riesce a vincere la sfida contro Bollate solo al tie break (20-25, 25-14, 25-23, 29-31, 15-13). Il Team Volley ritorna dalla trasferta piemontese con un prezioso punto che le permette di rimanere al decimo posto in classifica con due lunghezze di vantaggio dalla neopromossa Bresso che sarà il prossimo avversario per l’ottava giornata di campionato nel derby in scena al Palazzetto Galimberti di Bollate.

Nell’ennesima insidiosa trasferta, i ragazzi di coach Fasce riescono a vincere con determinazione il primo set (25-20) ma subiscono il ritorno della squadra di casa che conquista il secondo e il terzo parziale (25-14, 25-23). Nel quarto set, nonostante il grande vantaggio per i bollatesi (16-11), Busca riapre i giochi e conquista la parità sul 24-24: è una vera e propria lotta ad armi pari che viene vinta dal Team Volley con il punteggio di 29-31. Continua la sfida punto a punto nel tie break tra due formazioni che combattono su ogni palloni ma, alla fine, è la squadra di casa a imporsi per un soffio con il punteggio di 15-13.

“Sapevamo che la gara contro Busca sarebbe stata difficile – commenta il Diretto Sportivo Osvaldo Strada – ad iniziare dalla trasferta davvero infinita. Il risultato, in bilico fino all’ultima palla, ha confermato ancora una volta che nel girone in cui siamo inseriti quest’anno la classifica conta solo in parte, più importante è giocare ogni gara con la massima intensità possibile. Questo lo abbiamo fatto molto bene nel primo set, sorprendendo un po’ Busca che poi è tornato in partita e dal terzo set, come dimostrano i parziali, è stata vera e propria battaglia per quasi due ore e mezza.”

Inalpi Volley Busca CN 3 – SPAGGIARI TEAM VOLLEY BOLLATE 2

(20-25, 25-14, 25-23, 29-31, 15-13)

Muri punto 13. Ace 0.

TABELLINO BOLLATE

Menardo 1, Bonomi 15, Mianiti 8, Lissoni (K) 3 , Bondi 22, Zanini 6, Mortellaro (L), Gambardella 9, Ceriotti, Maiorano 6, Ciocchini, Santambrogio, Bernardoni (L). All. Fasce, Rizzi.

Contatti media

Giulia Baronio

I commenti sono chiusi

Tema di Anders Norén