B2 Girone H

Polisportiva De Gasperi Potenza: il punto della situazione

potenza

potenzaAd un mese dalla fine del campionato di serie B2 femminile, i dirigenti della Polisportiva De Gasperi  continuano il loro ininterrotto lavoro, contraddistinto da ripetuti incontri e confronti per decidere quale linea  seguire per la prossima stagione agonistica. In questo mese, non solo si è assistito ad un lavoro da parte dei  dirigenti ma anche alle gesta atletiche delle piccole atlete della formazione under 13, che sono state  impegnate nel quadrangolare finale del loro campionato di appartenenza. Purtroppo non si è riusciti a bissare la vittoria del titolo provinciale, ma nello stesso tempo si è potuto assistere ad una evoluzione  certamente positiva delle qualità tecniche e atletiche delle giocatrici della squadra potentina. Tutto questo a  dimostrazione che il progetto De Gasperi, che da sempre è stato mirato alla crescita del settore giovanile, sta dando i frutti e negli ultimi due anni i risultati sono più che soddisfacenti.
Su questa scia, certamente positiva, i dirigenti anche nella prossima annata sportiva, punteranno le loro  risorse su tutti i settori giovanili, dalle piccole promesse del minivolley fino alle ragazze più grandi delle  categorie under 16 e under 18. In un siffatto progetto, la De Gasperi cercherà di coinvolgere nuove risorse  umane e finanziarie (e gli incontri di questi giorni passati stanno già dando qualche frutto), che possano  essere anch’esse protagoniste e partecipanti all’interno di quella che si considera una sola unica grande  famiglia.
Altro capitolo che fa parte dell’ ordine del giorno di queste riunioni riguarda la prima squadra, che, come  detto precedentemente, ha terminato il suo programma di campionato di serie B2 e di allenamenti nella  prima decade di maggio. La carne a cuocere è già tanta per cui, con la razionalità e il solito entusiasmo che  hanno i dirigenti bianco-azzurri, alla fine tutti i nodi saranno sbrogliati.

I commenti sono chiusi

Tema di Anders Norén