B2 Girone G

Virtus Roma, altra sconfitta contro una buona spesjuventute

virtus roma

virtus roma

SPESJUVENTUTE MROTON.RM vs VIRTUS ROMA 3 – 1 (15 -25/25-13/25-19/25-19 )

Virtus Roma : Agostinucci Martina 1, Lomartire Silvia 2, De Rossi Francesca (k) 7, De Rossi Claudia 7, De Rossi Michela, Forti Claudia, Teofile Eleonora (L1), Forastieri Ludovica 12, Teofile Claudia, La Valle Giulia 6, Polito Martina 1, Romei Carolina 3, Rosa Ilaria (L2), Cutrera Marta 8 – 1°All. Luca Nobili – 2° All. Consuelo Felici – Dir. Roberto Iegri

SpesJuventute MRotondo RM : Sciommeri Alessia, Croci Alessandra, Viselli Noemi 1, Gargiullo Alessandra 2, Frasca Martina 12, Gregorace Giada 10,Riccardelli Sabrina 8, Tribuzi Angela 12, Chiodi Camilla 3, Alimonti Ilaria 14, Raffaeli Gessica (L), Giovanetti Chiara 1 – 1°All. Di Stefano – 2° All. Bernardini – Dir. Giosa

1°Arbitro Gurgone Graziano (RM) – 2° Arbitro Rex Daniele (RM)

Altra sconfitta per le virtussine che incontrano un buon spesjuventute.

Le ragazze della virtus partono agguerrite e con un ottimo atteggiamento che le porta ad annullare totalmente il gioco della squadra avversaria.

Il primo set va via facilmente per le virtussine che sulle ali dell’entusiasmo chiudono il set con un parziale schiacciante.

La compagine avversaria però rientra in campo con 2 innesti rispetto al primo parziale, e con una lucidità che prima non aveva. Col passare dei punti le rossoblù di Monterotondo prendono sempre più le misure a muro alle avversarie,  rendendo sempre più difficile la chiusura del punto. La marcia in più lo Spes la mette anche al servizio, grazie al quale mette in seria crisi la ricezione Virtussina, costringendo le ospiti più a gestire che a costruire azioni d’attacco. Le ospiti provano a darsi una scossa, ma vivono di alti e bassi, tra buone azioni ed errori banali.

Tale rendimento non è sufficiente contro la stabilità avversaria, consentendo allo SpesProjuventute di aggiudicarsi il match per 3-1 e quindi i 3 punti in classifica.

Per la squadra di Nobili – Felici un’altra prestazione a 2 facce, che illude per un primo momento di poter condurre il match, per poi spegnersi lentamente fino alla resa. La costanza sembra proprio il problema principale della squadra capitolina, altra indicazione emersa dal campo su cui lavorare.

Prossima gara il 21 Novembre alle ore 19.30 presso il il Liceo Scientifico G. Keplero, Via delle Vigne 156 Roma dove verrà a farci visita l’ Acqua & Sapone Olimpia Roma.

VIRTUS ROMA – ACQUA & SAPONE OLIMPIA ROMA

Ufficio Stampa Virtus Roma SSDrl

Ph. Minciotti

I commenti sono chiusi

Tema di Anders Norén