B2 Girone G

Nella prima dell’anno il Cave parte col piede giusto

Asd Volley Cave

Asd Volley Cave

VOLLEY CAVE – CREDIUMBRIA TODI TERNI 3-0  (25-15, 25-15, 25-18)
CAVE: Di Tommaso 16, Morgia 9, Tomassi 8, Fornari 6, Casella 5, Dakai 2, del Rosso (L), Fontana. N.E. – Pochini, Germini, Luciani, Grossi (L2). All. Paolo Collavini e Pasqualino Leone.
TODI-TERNI: Quondam Luigi 14, Rossi 7, Favoriti 6, Morri 2, Campana 2, Belli, Bartolucci (L1), Uti. N.E. – Nicolini, Boni, Rocchetti, Andreani, Cerquetelli (L2). All. Roberto Scaccia.
Arbitri: Valeria Montauti e Simone Racchi.
CAVE (b.s. 7, v. 9, muri 8, errori 11).
CREDIUMBRIA (b.s. 8, v. 1, muri 5, errori 20).

Il 2016 inizia nel modo migliore per la squadra di coach Collavini che nella”prima” del nuovo anno si regala una vittoria netta contro una squadra di prestigio.

Todi si presenta a Cave con un nuovo coach e due nuove pedine nel suo scacchiere (il libero Andreani resta ai box) mossa dalla voglia di migliorare un roster già buono a tal punto che ad inizio campionato era accreditata come una delle formazioni che avrebbe lottato per il vertice.

Capitan Fornari e compagne invece sono motivate dalla cocente sconfitta dell’ultimo dell’anno, stimolo ulteriore per accendere in loro il desiderio di vittoria. Avvio equilibrato e primo time out tecnico conquistato da Favoriti che con una veloce dietro porta invantaggio 8-7 la squadra ospite. Stessa palla, questa volta messa a terra dalla centrale Tomassi, ribalta la situazione, 16-14 per il Cave. Si chiude con un ace di Di Tommaso sul punteggio di 25-15.

Secondo parziale con Cave attento e determinato, Casella manda al tempo tecnico sull’8-4 per le padrone di casa e il set scivola sul 16-10 grazie ad un muro della palleggiatrice Dakaj. Un buon turno al servizio della regista cavisella mette in crisi la ricezione avversaria. Entra la schiacciatrice Fontana che si fa trovare pronta. Quindi l’ottima vena realizzativa della Di Tommaso si va sul 2-0 nel conto dei set per l’Asd Volley Cave (25-15). Pubblico sempre molto presente e attivo sugli spalti della palestra Metastasio di Cave.

Nel terzo set c’è la reazione di Quondam e compagne, l’esperta attaccante gioca d’esperienza, un pallonetto porta 8-4 le ternane e successivamente al massimo vantaggio esterno (9-4), quindi c’è la reazione delle ragazze in casacca nera. Un attacco di Morgia ed un muro di Tomassi riportano tutto in parità. Poi ci pensa Casella a fermare le ambizioni di Belli mandando tutti a riposo sul 16-13. Un buon servizio e l’attenzione in seconda linea del libero del Rosso e Fornari mettono nuovamente le distanze. Ancora un ace per la Di Tommaso, si chiude set (25-18) e primo incontro dell’anno con un ottimo 3-0.

Il Cave rimane in sesta posizione con 20 punti in classifica a 2 punti dai play off e a +7 dalla retrocessione. Da qualsiasi punto di vista si voglia guardare la cosa di certo il 2016 non poteva cominciare meglio di così.

Prossima gara nuovamente tra le mura amiche: il 16 Gennaio alle ore 18 si torna in campo contro l’Acqua e Sapone Roma (18 punti) per un altra gara di questo equilibratissimo campionato di B2

I commenti sono chiusi

Tema di Anders Norén