B1 M Girone B

Niagara, quinto successo consecutivo e quarto posto

4 torri niagara

4 torri niagaraNiagara 4 Torri Volley Ferrara – OSGB Volley Campagnola E 3-1 (25-14, 22-25, 25-19, 25-21)

Niagara 4 Torri Volley Ferrara: Drago 1, Trimurti, Baldazzi 13, Morelli n.e., Ballestrazzi, Fontana 16, Govoni 4, Borgatti n.e., Bortolato 20, Di Renzo (libero), Bragatto 8, Bernard 9. All. Martinelli

La Niagara ingrana la quinta e raggiunge la quarta piazza della classifica, sconfiggendo questa volta la Osgb Volley Campagnola Emilia.
Ancora una volta Martinelli ha dovuto far fronte ad alcuni acciacchi: quello di Boscolo, out dal match, e Drago che, seppur non al meglio, è sceso in campo per dare il suo contributo alla causa. Come già successo in precedenza nel corso di questo torneo, però, proprio dalle situazione di emergenza Bernard e compagni hanno saputo trovare il meglio, dimostrando uno spirito di squadra davvero invidiabile.
E così i granata acquisiscono subito un discreto vantaggio già nel primo set (8-4), sfruttando l’energia di Baldazzi e Fontana, anche attraverso una serie di ottime battute.
Il 25-14 finale di fine frazione è eloquente sull’onda d’urto dei ragazzi in maglia verde.
Qualcosa cambia nel secondo, dove gli ospiti riescono a trovare le giuste contromisure a muro, andando spesso a punto su pallonetto. Ancora in battuta la Niagara rimedia allo svantaggio, avvicinandosi all’Osgb fino al 19-18. Il Campagnola però è più determinato nel finale spuntandola per 25-22.
È solo una parentesi perché la Niagara si aggrappa alla forza di volontà dei suoi ragazzi e dopo pochi minuti è già 10-3. Gli ospiti hanno un ritorno importante ma non tale da mettere sotto i padroni di casa.
Anche nel quarto c’è da soffrire, con i granata sotto 8-11. Poi esce ancora una volta la voglia di vincere della 4 Torri che ribalta e va ad acciuffare i tre punti che equivalgono al quarto posto solitario in piena zona play off. Sognare non è mai stato tanto lecito.

Ufficio stampa

I commenti sono chiusi

Tema di Anders Norén