B1 Girone D

L’Acca vince a Cisterna, obiettivo salvezza raggiunto

Acca Montella Volley

Acca Montella VolleyProgressione set: 25-23, 22-25, 25-15, 19-25, 7-15.

Arbitri: Caretti Stefano – Dell’Orso Alberto.

Con tre turni di anticipo l’Acca Montella, vince fuori casa, e raggiunge matematicamente la salvezza a discapito di una compagina di tutto rispetto, l’Omia Volley 88 Cisterna di Latina in corsa per i play-off. Una vittoria meritata su un campo difficilissimo dove altre squadre si sono inchinate lanciando la Omia Volley nella classifica alta del girono D della serie B1.

Capitan Granese e le ragazze del presidente Alba Buccella, con questa vittoria al tiebreak, hanno voluto anche riprendersi la rivincita della partita di andata dove le laziali vinsero per due a tre sul campo di Cassano Irpino due giorni prima di Natale. Questa volta le Irpine non si sono fatte sorprendere giocando una partita perfetta, agguerrite e determinate su tutti i fondamentali.

La cronaca.

Mister Matarazzo scende in campo con lo starting six consolidato. Mezzapesa opposta a Mautino, sulle bande Matarazzo S. e Boccia, centrali Di Cristo e Labate, libero Castiello.

Nel primo le locali partono forti e scappano sul 4-1 e così anche al primo time-out tecnico sono avanti di quattro punti (8-4). Un tour di force dell’Acca ferma sul 15 a 8 si porta al secondo time-out tecnico 16 a 15. Scambi lunghissimi fanno si che lo spettacolo risulti eccellente. Le due squadre si portano sul 19 a 20 per il Montella. Cisterna ha un sussulto e più determinata nelle schiacciate vince il set 25 a 23.

Nel secondo set è ancora la squadra laziale avanti (8-7). Labate e compagne mettono il turbo e sorpassano le avversarie (12-16) sino al 12 a 18. La Omia prova il rientro ma una attenta Matarazzo S con una parallela chiude il set 22 a 25.

Vibrante il terzo set da parte delle Pontine che fermano al palo le montellesi con sei punti di vantaggio (6-0), e nulla succede nelle azioni successive. L’Acca Montella è in panne (8-5) un divario di altri otto punti (8-16). Nulla da fare il set si chiude con un parziale di 25 a 15.

L’Omia Volley sente di avere in mano la partita e fare di un solo boccone le montellesi.

A questo punto sale in cattedra tutto il gruppo dell’Acca. Brillantezza da parte di Mezzapesa nell’offrire palloni di platino all’opposto Mautino e alle bande Matarazzo e Boccia. Super le centrali Labate e di Cristo con magnifici muri. Castiello, libero, non fa cadere una palla. Il quarto set è un crescendo di emozioni da parte del Montella che mette in ginocchio l’Omia Volley. (5-8) e (13-16) sono i parziali. Un timido sussulto delle Pontine nulla può contro le fast di Labate (15-20) che lancia la squadra verso la matematica salvezza vincendo il quarto set per 19 a 25.

Le laziali sono nel pallone, il quinto set è tutta di marca Acca che vince al tie-break per 7 a 15.

Il campionato si ferma per la festa di Pasqua e tutta la squadra dell’Acca Montella, insieme alla dirigenza, augura ai propri tifosi una Santa Pasqua.

Il 26 aprile alle ore 18,00, nella palestra Comunale di Cassano Irpino ci sarà l’incontro con la prima della classe, la “Sigel Pallavolo Marsala (TP)”.

I commenti sono chiusi

Tema di Anders Norén