B1 Girone D

Grande Acca Montella contro la Sigel Pallavolo Marsala

acca montella

dicristo e mezzapesa murano agola

acca montella

dicristo e mezzapesa murano agola

Progressione set: 25-20, 25-23, 25-17.

ACCA MONTELLA: Mezzapesa 1, Di Cristo 5, Boccia 10, Mautino 8, Matarazzo S 21, Labate 13, Troncone, Castiello. All. Matarazzo Tosco Alberto.

105 attacchi – 2 pt muri – 8 ace- 8 errori in battuta.

SIGEL PALLAVOLO MARSALA: Agola 2, Macedo 5, Nasari 18, Padua 2, Patti 6, Conti 3, Pinzone 9, Gibertini, Corbasa. All. Campisi.

107 attacchi – 2 pt muri – 2 ace – 5 errori in battuta.

Arbitri: Sabia Emilio – Campolongo Antonio.

Nella 24^ giornata di campionato di serie B1 femminile, l’Acca Montella, ormai raggiunta la salvezza, travolge la prima della classe, la Sigel Pallavolo Marsala con un chiaro tre a zero.

Una vittoria meritata, una vittoria voluta, una vittoria dedicata al presidente Alba Buccella e ai propri tifosi, che numerosi e rumorosi hanno assiepato gli spalti della palestra Comunale di Cassano Irpino. Per il Marsala non c’è stato niente da fare contro una squadra determinata a fare bella figura. Le Marsalesi, a due punti di distacco dalla seconda in classifica (Akragas V. Agrigento) sono arrivate in terra Irpina con lo scopo di allungare la distanza in classifica generale e chiudere il campionato in vetta. Ma capitan Granese e compagne hanno smorzato gli entusiasmi delle avversarie con una partita perfetta, la migliore vista su parquet di casa.

Un tempaccio da lupi ha fatto si che il fischio di inizio è stato posticipato di 20 minuti per infiltrazioni di acqua sul terreno di gioco (poche gocce).

Omaggio floreale alla ex di turno Agola Gabriella 1^ banda del Marsala che lo scorso anno ha militato tra le file dell’Acca.

Cronaca: Mister Matarazzo scende in campo con Mezzapesa opposta a Mautino, sulle bande Matarazzo S. e Boccia, centrali Di Cristo e Labate, libero Castiello. L’Acca Montella, parte subito alla grande e dalle prime battute ha fatto intravedere l’andamento di un match rivelatosi a senso unico, sul 6 a 2 costringe l’allenatore del Marsala a richiamare in panchina le proprie ragazze. Subito in campo il centrale Labate fa capire alle avversarie che non è una partita facile e al primo time-out le Montellesi hanno quattro lunghezze di vantaggio (8-4). Matarazzo Serenella porta scompiglio nelle retrovie siciliane e al secondo time-out tecnico l’Acca ancora avanti (16-11). La Sigel Marsala cerca di controbattere ma una attenta Castiello in difesa, con una perfezione in ricezione del 81%, blocca gli attacchi delle avversarie. Il set si conclude 25 a 20 per l’Acca Montella.

Tre minuti di respiro, cambio campo, si ritorna a giocare, inizio del 2° set.

Il Marsala trova il vantaggio sul 3 a 5. Le Irpine non si perdono di animo e trascinate dall’opposto Mautino e del centrale Di Cristo agguantano e superano le siciliane (8-7). Comincia di nuovo la cavalcata verso la vittoria del secondo set. La regia impeccabile di Mezzapesa è precisa e offre palloni super alle bande. Al secondo time-out tecnico Montella è sopra di quattro punti (16-12). Il Marsala fa capolino fino al 23 a 21. Il set si conclude ancora a favore del Montella per 25 a 23.

Tripudio sugli spalti. 3° set: Il Marsala intravede il capolinea, dopo otto vittorie consecutive. L’Acca mette l’intera squadra alle corde. Dopo il primo time-out tecnico (8-6) prende il largo (16-12). La squadra di Campisi non entra in gioco neanche nel terzo set. Boccia mette le ali e palloni a terra nel campo del Marsale (21-13).Il pallone della vittoria finale è di Mautino che chiude l’incontro 25 a 17.

Sabato prossimo 3 maggio 2014 alle ore 18,00, sempre nella palestra comunale di Cassano Irpino, ultimo incontro casalingo della stagione 2013-2014 dove l’Acca Montella ospiterà Primadonna Campusx Bari

I commenti sono chiusi

Tema di Anders Norén