La Edil Rossi Bastia chiude il 2013 con un successo su Loreto

muro Catia Ceppitelli

EDIL ROSSI BASTIA – VOLLEY LORETO = 3-2

(25-21, 26-28, 25-12, 21-25, 17-15)

BASTIA UMBRA (PG) – Prima della sosta di fine anno c’è il tempo di registrare un nuovo successo, il settimo stagionale per la Edil Rossi Bastia che festeggia nuovamente al tie-break.

Una giornata di campionato impegnativa la decima di serie B1 femminile, una partita vibrante fra due squadre che si sono affrontate a viso aperto cercando di dare il meglio di loro.

È terminato in ginocchio il pur volenteroso collettivo della Volley Loreto, riuscito ad essere competitivo e a dare filo da torcere alle bastiole che hanno visto premiata la caparbietà e la tenacia di crederci fino alla fine esultando al tie-break, il secondo consecutivo ed il quinto di questo campionato.

Un match che ha avuto una partenza equilibrata con le due squadre che si sono alternate al comando, Bastia Umbra avanti 8-6 al primo time-out tecnico e Loreto 13-16 al secondo. L’aggancio delle padrone di casa è avvenuto sul 17-17 ed il turno di battuta di Ubertini ha fatto la differenza, con Da Col e Mezzasoma che hanno scritto l’uno a zero.

Al cambio di campo le marchigiane hanno dimostrato di non avere timori reverenziali ed hanno risposto subito al miglior avvio della squadra di casa rovesciando il punteggio (11-16). Le marchigiane hanno continuato a spingere ma Ceppitelli ha guidato la rimonta e in un finale incandescente la formazione ospite l’ha spuntata ai vantaggi.

Nel terzo set le bastiole non hanno sbagliato praticamente nulla, Gatto ha potuto orchestrare a proprio piacimento e le compagne hanno portato colpi terribili alla figura facendo inesorabilmente barcollare le ospiti.

Sulla scia dell’entusiasmo le ‘edili’ si sono portate a +4 nel quarto parziale, un margine che è stato progressivamente annullato sino al pareggio (11-11). Le bastiole hanno avuto qualche passaggio a vuoto e Loreto ne ha approfittato. Il finale delle locali è stato buono ma Loreto ha rimandato il verdetto.

Tie-break vietato ai deboli di cuore, le marchigiane sono partite forte ma la risposta è arrivata puntuale prima del cambio di campo (8-7). Loreto è riuscito a procurarsi due palle-match, ma sul 12-14 la straordinaria Ceppitelli (top scorer con sei punti nel parziale decisivo), ha guidato insieme a Da Col la rimonta ai vantaggi e trascinato al trionfo tra l’entusiasmo generale.

Loreto ha preso un punto forse insperato alla vigilia, dimostrando di occupare una posizione di classifica bugiardaLa Edil Rossi da parte sua, con il rammarico per un altro punto perso, se ne prende due, importanti per restare nella zona di alta classifica. Sotto le feste c’è da lavorare in palestra in tutti i fondamentali ma la squadra di Ricci e Papini non si tirerà certo indietro.

BASTIA UMBRA: Ceppitelli 24, Mezzasoma 20, Da Col 19, Ubertini 15, Tiberi 5, Gatto 3, Gagliardi (L1), Giusti. N.E. – Crisanti, Pani, Alessandretti, Paffarini. All. Gian Luca Ricci ed Alessandro Papini.

LORETO: Pamic 22, Sabbatini 17, Zanon 11, Bellucci 10, Recine 9, Tozzo 5, Zannini (L1), Tamantini, Pieroni, Isolani, Brutti (L2). N.E. – Bianchin. All. Raffaella Cerusico e Giovanni Polidori.

Arbitri: Marco Marchetti e Saimon Marocci.

EDIL ROSSI (b.s. 14, v. 6, muri 14, errori 13).

VOLLEY LORETO (b.s. 13, v. 6, muri 7, errori 15).