B1 Girone A

Anteprima Coveme Vip vs Jesolo

Coveme Vip San Lazzaro

Coveme Vip San Lazzaro

Questo weekend scenderà in campo solo la Coveme senior nel campionato di B1. La squadra under 18 ha infatti anticipato la sua gara di C mercoledì scorso a Rimini dove ha rimediato una secca sconfitta 3-0. Prima di ritornare sulla prestazione delle ‘cinne’ di coach Guarnieri, spazio alla prima squadra che domenica a Jesolo (ore 17, diretta streaming su www.vipvolley.it) cercherà conferme alla bella prova casalinga contro l’Ata Trento. Per Forni e compagne la strada da percorrere, per perseguire obiettivi alti, è obbligata: vittoria. Il distacco in classifica dalla zona playoff è minimo ma in attesa degli scontri diretti chiarificatori, bisogna cercare di macinare vittorie attraverso trame di gioco sempre più consolidate facendo attenzione a non sottovalutare le avversarie, soprattutto in trasferta. Proprio questo è il pericolo che la Coveme Vip dovrà evitare domenica a Jesolo contro un avversario sulla carta decisamente più debole; ma si sa che in trasferta le insidie sono sempre tante e quindi l’approccio alla gara deve essere quello vincente. In settimana le precarie condizioni fisiche di diverse atlete (Focaccia, Forni e Povolo) ha, appunto, condizionato gli allenamenti rallentando il lavoro specifico di miglioramento dell’organizzazione in campo della squadra. Tutte le ragazze comunque dovrebbero essere disponibili per la partita e dare il proprio contributo alla causa.

Tornando alla Coveme Youth, come detto, brutta sconfitta a Rimini contro il Caffè Pascucci secondo in classifica. Giocare il mercoledì sera, alle 21, per delle adolescenti che il giorno dopo devono andare a scuola non è il massimo, ma tant’è il regolamento regionale lo permette e bisogna cercare di dare e fare sempre il meglio. Purtroppo questa volta non è andata bene, e al di là del punteggio (3-0) sono stati i tanti errori commessi da tutte le atlete in ogni momento della gara. Questa mancanza complessiva di concentrazione ha fatto arrabbiare lo staff tecnico che ha trattenuto la squadra dopo la gara nello spogliatoio per la doverosa strigliatina post-sconfitta. Tutto serve per fare esperienza, Ventura e compagne sono giovani e adesso con il doppio impegno C e under 18 scendono in campo molto spesso e può capitare di toppare l’impegno. L’importante è rialzarsi subito e pensare già alla prossima gara, in programma lunedì 24 a Forlì in under 18.

I commenti sono chiusi

Tema di Anders Norén