Serie A

Saugella troppo forte, la Delta Informatica crolla a Monza

delta informatica

 delta informatica

Si chiude con una sconfitta per 3-0 sul parquet del Saugella Team Monza il campionato 2015/2016 della Delta Informatica Trentino, che termina la stagione al sesto posto in classifica, frutto di 44 punti ottenuti con 16 vittorie e 10 sconfitte. Nel primo turno dei playoff validi per la promozione in A1 le gialloblù sfideranno il Lardini Filottrano, giunto in quinta posizione a quota 49 punti. Con una novità importante in termini logistici: in accordo tra le due società, a causa dell’indisponibilità del PalaBaldinelli nel prossimo weekend, ci sarà infatti l’inversione dei campi rispetto a quanto programmato. La gara di andata si svolgerà dunque mercoledì 13 aprile (ore 20.30) al PalaBaldinelli di Osimo, mentre quella di ritorno andrà in scena domenica 17 aprile (ore 18) al Sanbàpolis di Trento. L’altra sfida del primo turno sarà tra Pesaro e Caserta, mentre Soverato e Monza cominceranno la loro avventura direttamente in semifinale, essendosi classificate rispettivamente al secondo e terzo posto. A vincere il campionato e salire in serie A1 è il Volley Forlì 2002, a cui è bastato vincere 14 punti nel primo set contro Soverato per conquistare matematicamente il primo posto.
 delta informaticaLa formazione gialloblù aveva ancora qualche chance di scavalcare Filottrano e Pesaro in classifica, qualora fosse arrivata una vittoria da tre punti a Monza e una concomitante sconfitta delle due dirette concorrenti: Filottrano e Pesaro hanno vinto le loro partite, ma di certo la Delta Informatica Trentino non ha fatto molto per tentare l’impresa, con una prestazione decisamente sottotono contro una scatenata Valentina Zago, top scorer del match con 20 punti in tre set. Per le gialloblù la miglior realizzatrice è stata Michieletto – entrata dalla panchina al posto di Antonucci – con 6 palloni messi a terra.
L’allenatore della Delta Informatica Trentino, Marco Gazzotti, schiera il sestetto composto da Demichelis palleggiatrice, Antonucci opposto, Segura e Guatelli schiacciatrici, Bogatec e Zuleta centrali e Zardo libero; Davide Delmati, tecnico del Saugella Monza, opta per lo starting-six con Dall’Igna in diagonale con Zago, Dekany e Bezarevic in banda, Devetag e Mazzaro centrali e Lussana libero.
L’avvio nel primo set è piuttosto equilibrato, con le squadre che si rispondono punto su punto (12-11 per Monza al primo time-out tecnico); sul 15-14 il Saugella trova un break importante con tre punti consecutivi (18-14) che le permette di acquisire quel prezioso vantaggio che Demichelis e compagne non riescono più a recuperare, arrendendosi 25-19 con l’attacco finale di Zago.
Nel secondo parziale la Delta Informatica è totalmente assente, rimanendo costantemente in balia delle padroni di casa: Zago, Dekany e Bezarevic non lasciano scampo alle gialloblù (12-3 al time-out tecnico), Gazzotti prova a scuotere la squadra modificando il sestetto in campo ma le cose non cambiano, perché il Saugella va a vincere comodamente il set con un eloquente 25-8. delta informatica
La reazione gialloblù arriva parzialmente nel terzo e ultimo set: le trentine, con Bortoli in regia al posto di Demichelis, lottano e tengono il passo del Saugella (12-11 al suono obbligatorio della sirena) fino a metà parziale (17-14). Da quel momento in poi Zago e compagne scappano via in maniera definitiva e chiudono 25-17, aggiudicandosi così gli ultimi tre punti in palio della stagione.
«Abbiamo lottato nel primo set, poi purtroppo la squadra ha un po’ mollato a livello di concentrazione e non c’è stata più partita contro una formazione forte come Monza – commenta a fine gara Roberto Postal, presidente della Delta Informatica Trentino – naturalmente dispiace chiudere con una sconfitta il campionato ma nello sport può anche succedere di incappare in prestazioni così. Noi siamo arrivati a questa sfida senza due pedine importanti come Marchioron e Repice e sicuri del sesto posto, con la consapevolezza che le chance di superare Filottrano e Pesaro sarebbero state davvero poche. Adesso dobbiamo pensare ai playoff contro Filottrano, sappiamo che saranno due sfide durissime ma sono sicuro che daremo tutto quello che abbiamo per provare a sconfiggerle e superare il turno».

SAUGELLA TEAM MONZA – DELTA INFORMATICA TRENTINO 3-0
(25-19, 25-8, 25-17)
SAUGELLA TEAM MONZA: Dall’Igna 1, Zago 20, Dekany 8, Bezarevic 10, Devetag 9, Mazzaro 7, Lussana (L); Candi ne, Cardani 0, Bressan ne, Visintini 0, Montesi ne, De Stefani ne. All. Davide Alessandro Delmati
DELTA INFORMATICA TRENTINO: Demichelis 0, Antonucci 2, Segura 3, Guatelli 5, Zuleta 4, Bogatec 3, Zardo (L); Michieletto 6, Pistolato 2, Bortoli 0, Repice ne, Marchioron ne. All. Marco Gazzotti
ARBITRI: Alessandro Somansino e Roberto Guarneri
DURATA SET: 26′, 20′, 22′ (tot. 1h08′)
NOTE: Delta (err.az. 8, err.batt. 5, ace 1, muri 4); Saugella (err.az. 4, err.batt. 11, ace 3, muri 6)

In allegato alcune immagini della partita (foto Luciano Tamanini – Trentino Rosa)

I commenti sono chiusi

Tema di Anders Norén