Serie A

Igor, nel weekend al via il World Grand Prix: otto azzurre in gioco

stefania sansonna libero igor

da agilvolley.com

stefania sansonna libero igor

da agilvolley.com

Prenderà il via nel weekend l’edizione 2015 del World Grand Prix, la prestigiosa manifestazione “itinerante” che coinvolgerà ben ventotto formazioni nazionali suddivise in tre diverse categorie. Saranno ben otto le atlete della Igor Volley che prenderanno parte alla competizione, sei delle quali nel gruppo principale. Si tratta delle cinque atlete della nazionale italiana Martina Guiggi, Stefania Sansonna, Noemi Signorile (che, attualmente in vacanza, prenderà parte alla competizione in corso d’opera), Cristina Chirichella e Caterina Bosetti, più la schiacciatrice serba Tijana Malesevic. Nel gruppo due, a caccia della “promozione” nel gruppo principale, ci saranno invece la Croazia di Samanta Fabris e il Portorico di Aurea Cruz. In campo nel gruppo principale anche la Germania guidata dal tecnico azzurro Luciano Pedullà.

Croazia e Portorico disputeranno due quadrangolari ciascuna nei weekend del 3-5 e 10-12 luglio, inseguendo uno dei quattro “pass” per le finali di Lublino (Polonia): la formula della competizione prevede che al termine dei due weekend di gare, ad accedere alle finali siano le quattro formazioni che abbiano totalizzato il maggior numero dei punti. La Croazia di Fabris ospiterà in casa il primo quadrangolare con Argentina, Repubblica Ceca e Olanda; Portorico, guidata da Aurea Cruz, ospiterà in casa a sua volta il primo quadrangolare con Bulgaria, Canada e Polonia. Nel secondo weekend (10-12 luglio), sia Croazia che Portorico saranno in Bulgaria a inseguire gli ultimi punti disponibili sfidando le padrone di casa e la Repubblica Ceca.

Diversa la formula del gruppo principale, con ben tre weekend di gara prima delle finali di Omaha (USA) tra il 22 e il 26 luglio, con gli Stati Uniti padroni di casa e le migliori cinque classificate a giocarsi il titolo. Inizia in Thailandia (con Brasile, Giappone e Thailandia) l’avventura della Serbia di Malesevic, in Cina (con Cina, Repubblica Dominicana e Russia) quella della Germania di Pedullà. Scenderà in campo invece in Turchia (con Belgio, Turchia e USA) la nazionale italiana.

Nel secondo weekend la Germania andrà in Brasile (con Belgio, Brasile e Thailandia), mentre l’Italia (con Cina, Giappone e Repubblica Dominicana) si trasferirà in Giappone con la Serbia impegnata in Russia (con Russia, Turchia e USA). Nel terzo e ultimo weekend, infine, l’Italia ospiterà il proprio girone con Belgio, Brasile e Russia, mentre la Germania di Pedullà ospiterà a Stoccarda la Serbia di Malesevic oltre alla Repubblica Dominicana e alla Turchia.

Intanto, sono scaduti i termini per le iscrizioni ai campionati di serie A1 e A2. La massima serie (cui si sono iscritte tutte le squadre aventi diritto, con il d.g. Marchioni che ha presentato la documentazione per il club azzurro già nella scorsa settimana, in anticipo) sarà composta da tredici squadre con l’inserimento d’ufficio del Club Italia oltre alle neopromosse Bolzano e Vicenza. La serie A2 sarà invece a quattordici squadre. Entro il 15 luglio, dopo i controlli di rito, saranno comunicate le squadre ammesse al campionato e inizierà, ufficialmente, la nuova stagione che prenderà poi il via l’11 ottobre con la Supercoppa (in sede da stabilirsi) tra la Igor Volley e Casalmaggiore

I commenti sono chiusi

Tema di Anders Norén