Giovanili

L’Igor Volley under18 si aggiudica l’accesso alle Finali Nazionali!

igor volley

igor volleyGrandissima impresa per la Igor Volley  under 18 che, nella finalissima del Pala Dal Lago, supera 3-2 (25-14, 24-26, 20-25, 25-23, 15-13), la Junior Casale e si laurea Campione Regionale di categoria. L’Agil Volley dopo dodici anni, vola alle finali nazionali under 18, al termine di un cammino  tutt’altro che semplice per le azzurre che, dopo aver battuto abbastanza agevolmente le pari età del Chisola Volley in mattinata 3-0 (25-19, 25-22, 25-23 ), hanno dovuto sudare e non poco contro  la Junior Doc Casale, ancora una volta rivelatosi vero e proprio osso duro. Dopo un primo parziale condotto con autorità da Calì e compagne, le casalesi di Coach Marchiaro, sono riuscite a ribaltare la situazione portandosi avanti nel conto dei set. Nella quarta frazione la Igor è riuscita a trovare la giusta tranquillità e di conseguenza un gioco più fluido, fondamentale per pareggiare i conti. Al tie-break poi, dopo un lungo testa a testa, Laura Masciullo autrice di una grandissima prestazione, trova il punto decisivo che regala titolo regionale e biglietto aereo per le finali nazionali in programma a Crotone dal 10 al 14 Giugno.

Enormi soddisfazioni anche per i riconoscimenti individuali, che hanno visto Marta Baragioli (’97) premiata come miglior libero, Francesca Bosio (’97) come miglior palleggiatrice, e Sara Tajè (’98) come miglior giocatrice della manifestazione.

«Prima di tutto voglio dedicare questa grandissima vittoria a due cari amici ed amanti del volley, il collega Gigi Martini e la dirigente Carla Grimaldi, scomparsi prematuramente – questo il primo pensiero del tecnico Matteo Ingratta al termine della gara – Poi, vorrei condividere con tutto lo staff e gli allenatori dalla serie A alla serie D, la felicità per un traguardo importante come il titolo regionale e l’accesso alle finali nazionali. Questa squadra è il frutto di una collaborazione continua di tutti gli allenatori, addetti ai lavori che, hanno contribuito a creare un gruppo fantastico. Siamo arrivati a questa final four, dopo un lungo cammino e, forse, la stanchezza in alcuni frangenti si è fatta sentire. Devo dire grazie però, alle ragazze che non hanno mai mollato, lavorando duro giorno dopo giorno; senza dimenticare la società, che ci ha messo a disposizione un gruppo così competitivo».

Sulle finali di Crotone invece: «Sicuramente non sarà facile – continua Ingratta – cercheremo di prepararci al meglio; avremo di fronte il top di categoria sul territorio nazionale e, questa è già di per sé, una motivazione valida per continuare a lavorare sodo, affrontando la manifestazione a viso aperto».

Soddisfatta del risultato raggiunto anche Suor Barbara Bertoni: «È una vittoria che riempie di gioia tutti noi, – spiega la responsabile azzurra – la fatica, i sacrifici e l’impegno alla fine pagano sempre, questo è un gruppo composto da ragazze umili che, con grande dedizione si sono messe a disposizione dell’allenatore centrando un obiettivo importante, come il titolo regionale e le finali nazionali di Crotone».

Presente in tribuna, il Presidente Suor Giovanna Saporiti ha voluto esprimere tutta la sua gioia per questa vittoria: «La definisco una vittoria del gruppo – racconta – tutti hanno contribuito a raggiungere questo traguardo, dai nostri allenatori, alle nostre ragazze, sono stati bravissimi a crescere insieme. Faccio i complimenti a tutto il settore giovanile che ha onorato gli impegni stagionali con grande impegno; i risultati convincenti delle nostre formazioni under, ne sono la prova».

 

IGOR VOLLEY NOVARA – JUNIOR DOC CASALE 3-2 (25-14, 24-26, 20-25, 25-23, 15-13)
Igor Volley
: Marangon (L), Leotta 8, Gullì ne, Terragno, Bosio 2, Baragioli (L), Boglio 5, Masciullo 19, Schirò 16, Miolo ne, Zecchini ne, Calì 17, Bertone, Tajè 11, Formaggio. All. Ingratta.
Junior Doc Casale: Rivetti 14, Monzio 12, Fiorio 25, Arduino, Rossi 13, Olmo, Gamba (L), Courroux 2, Brussino 1, Pedron 2, Bosio ne, Marini (L) ne, Grotteria 8. All. Marchiaro.

 

Giuseppe Maddaluno

I commenti sono chiusi

Tema di Anders Norén