Francesca, pronta per (s)Fornari una nuova grande stagione!

francesca fornari a caveCiao Francesca grazie per aver accettato di metterti in gioco con la nostra intervista esclusiva di Italia Volley, pronta?

-domanda tipicamente estiva: qual è il tuo gelato preferito? Gelato alla nocciola.

-a mare: costume intero o bikini? Bikini.

francesca fornari a cave-descrivi il tuo abbigliamento tipico da spiaggia! Pantaloncini da basket e canotta (sembra più l’abbigliamento del mio ragazzo…lo so!).

-nella tua borsa da mare cosa non può mancare e perché! Un pallone….il perché è ovvio 😛 e un libro, rigorosamente non universitario, perché è uno dei pochi momenti in cui posso leggere qualcosa di diverso dai libri di psicologia!

-colore preferito? Rosso!

-la tua canzone preferita del momento? Omi – cheerleader

-cosa vorresti fare “da grande”? Prima di tutto vorrei concludere il prima possibile la mia laurea magistrale per cominciare a fare qualcosa di più concreto nell’ambito della psicologia. Sarebbe bello diventare una brava psicotarapeuta. Il percorso è un po’ lungo, ma non mollo!!!!!

 

Ecco ci siamo scaldati con delle curiosità su di te, ora ci spostiamo su domande pallavolistiche:

-ricordi il giorno in cui hai detto ai tuoi genitori che volevi giocare a pallavolo? In realtà non lo ricordo proprio bene.  Avevo le idee un po’ confuse… Per due anni consecutivi ho giocato sia a basket che a pallavolo, poi ho scelto la pallavolo, è stata una scelta naturale, anche se possiamo dire tranquillamente che ero leggermente più portata rispetto al basket! (Ahahahahahah)

francesca fornari a cave-quanto ti ha sostenuto la tua famiglia nella tua passione? Tantissimo e sempre. La mia è una famiglia di sportivi, mio padre è un allenatore di basket, e tutti mi hanno sempre supportata in qualsiasi modo possibile.

-se potessi dare un consiglio alle giovani pallavoliste che si avvicinano al volley cosa suggeriresti? Direi loro che devono divertirsi ma devono anche impegnarsi con tanta costanza. Perché dopo sarà tutto più bello e ancora più divertente. E poi direi loro di non mollare davanti ai primi ostacoli, perché alcune volte qualche piccolo ( o grande) sogno si avvera!!! 😛

-quali emozioni provi durante una partita di volley?  Le emozioni che si provano sono tantissime, chi gioca lo sa bene! È un mix di tensione, adrenalina, carica che poi lasciano e devono lasciare spazio alla lucidità quando si scende in campo! Quello che ho scritto è anche abbastanza riduttivo…ma certe cose si possono solo provare!!!

francesca fornari a cave-come affronti il pregara..ed il post gara (in entrambe le opzioni di risultato!)? Il pregara è più o meno sempre lo stesso: preparo la borsa(sottofondo playlist pre partita), pranzo, un pò di divano e rigorosamente caffè insieme alle compagne prima di entrare in palestra!!!(chi prenderà il caffè con me la prossima stagione??).

Il dopo dipende sempre dal risultato…..di solito quando è negativo sono un pò assente e scontrosa ( per la gioia del mio ragazzo). Quando è positivo sono talmente carica che potrei ricominciare subito a giocare! Sono un pò bipolare in questo!!

-qual è la compagna di squadra con cui hai legato di più in assoluto tra quelle di tutte le stagioni da te disputate?  Negli anni ho stretto amicizie importanti e profonde, tra le più belle in assoluto. Anche se, con alcune, non giochiamo più insieme è rimasto un legame forte e duraturo! Non faccio nomi perché molte persone che hanno giocato con me hanno condiviso qualcosa di bello e indelebile che mi ha aiutata a diventare la giocatrice/persona che sono. Tutte loro sanno benissimo di chi parlo!!!! 😀

 

Ed ora un occhio al passato ed al futuro pallavolistico:

francesca fornari a cave-raccontaci brevemente il tuo curriculum pallavolistico! Ho cominciato a giocare a Palestrina per poi passare a Zagarolo con l’Union Volley dove ho completato le giovanili e dove sono rimasta per molti anni in serie C. Tre anni fa mi sono “trasferita” prima a Roma Centro in B2 e poi al Volley Friends per due stagioni in B1. Colgo l’occasione per ringraziare queste società per tutto quello che mi hanno permesso di fare!!!!

-ultime due stagioni al Volley, quale delle due è stata per te più formativa? Le ultime due stagioni sono state importanti e formative quasi allo stesso modo. L’ultima in particolare mi ha ricordato quanto sia importante non mollare mai,neanche davanti a tanti ostacoli, personali e non, che si possono incontrare durante una stagione. Ringrazio tantissimo la società del Volley Friends, allenatori, le mie compagne e tutto lo staff tecnico e non per questi anni pieni di emozioni!

francesca fornari a cave-qual è stata la squadra che ti ha impressionata di più nella precedente stagione? Sicuramente il Volley Pesaro. Squadra completa e molto forte, che non a caso ha vinto il campionato e promozione in serie A2.

-Sei ufficialmente una nuova giocatrice dell’Asd Volley Cave, cosa ti ha spinto a “cambiare”? Il cambiamento fa parte del gioco, cercavo un ambiente che mi permettesse di esprimere al meglio le mie qualità da giocatrice e credo che al Volley Cave io possa riuscirci!

-Il Cave è alla sua seconda apparizione in una campionato nazionale come la B2, cosa cercherai di dare in questa stagione? Sicuramente il progetto del Volley Cave è ambizioso e sono contenta dell’opportunità che mi è stata data per poter far parte di questo gruppo. Cercherò di dare il mio massimo contributo sempre!

-Il Cave punta a migliorare la posizione della stagione precedente (sesta, ndr), tu a cosa punti? Decisamente sono in linea con gli obiettivi della società. A cosa punto non lo scrivo……. Alla fine della stagione vedremo se corrisponderà al mio pensiero!!! 😛

 

Grazie per la collaborazione e per la tua simpatia! In bocca al lupo a te ed alla tua nuova squadra per la prossima stagione!

Grazie a Te! E non vedo l’ora di cominciare questa nuova avventura!!!